Vicolo cieco

Lug 23 • Prima Pagina, Sport e Cultura • 299 Views • Commenti disabilitati su Vicolo cieco

Le poesie di Eros Pastore

L’aurora è simile all’oro

tutto dischiude.

Dopo la notte…

il gallo è il primo che si sente.

Il povero nella nuda stanza

è in preda al suo tormento.

Perché il tuo primo raggio

non rischiara la mia notte?

L’indomani sarò pronto però…

a rivedere la miseria dei vecchi

il torto che domanda giustizia

il sonno agitato del barbone

in un angolo abbandonato

il sospiro inconfondibile dei tristi

e i segreti degli uomini e del mondo.

Comments are closed.

« »