L’OSI torna dal vivo a Ticino DOCG!

Giu 22 • Prima Pagina, Sport e Cultura • 210 Views • Commenti disabilitati su L’OSI torna dal vivo a Ticino DOCG!

 

Spazio musicale

Importanti novità in vista per l’Orchestra della Svizzera italiana: se volete tornare ad ascoltare dal vivo la vostra OSI, affrettatevi a riservare un biglietto ai concerti del 23 giugno a Mendrisio, 24 giugno a Bellinzona e 25 giugno a Stabio. Tutti a entrata libera, nell’ambito del Festival Ticino DOCG.

C’è aria di vacanza e l’OSI approfitta delle lunghe e tiepide serate estive per offrivi tre concerti finalmente in presenza, a Mendrisio (23 giugno, all’aperto, nel Chiostro dei Serviti, 20:45) a Bellinzona (24 giugno, nella Chiesa di San Biagio, 20:45) e a Stabio (25 giugno, nella Palestra delle Scuole Medie, 20:45), sotto la direzione di Alessandro Calcagnile e con musiche di Boccherini, de Sarasate, Čajkovskij, Neruda e Haydn. L’entrata è libera ma bisogna riservare i posti su www.osi.swiss

In tutte e tre le serate si esibiranno con l’OSI i solisti Milo Ferrazzini (violoncello), Ekaterina Györik e Veronika Miecznikovski (violino), Diego Bassi (tromba) e Luca Magariello (violoncello). I concerti di Mendrisio e Stabio si svolgono in collaborazione con l’Associazione Musica nel Mendrisiotto, quello di Bellinzona in collaborazione con la Città di Bellinzona. Tutto nell’ambito del Festival Ticino DOCG.

Comments are closed.

« »