Dai comuni

Gen 13 • Prima Pagina • 42 Views • Commenti disabilitati su Dai comuni

Mendrisio

Elezioni comunali 2024 UDF e UDC corrono insieme

UDF Mendrisio si è accordata con UDC Mendrisio: per le prossime elezioni comunali verranno presentate una lista unica per il Municipio e una per il Consiglio comunale. I candidati verranno resi noti nelle prossime settimane.

Come già comunicato dalla sezione UDC, non è stato raggiunto un accordo con la Lega dei Ticinesi e quindi l’alleanza «a tre» non proseguirà. UDF, a tutti i livelli, da ormai oltre 15 anni, collabora con UDC e quando possibile anche con la Lega. A livello comunale le alleanze possono variare perché le peculiarità e gli attori in campo sono diversi in ogni situazione e non sempre si arriva ad un accordo.

UDF condivide con UDC una politica chiara, ferma e senza compromessi.  Fra i suoi capisaldi, difesi anche durante la presente legislatura, vi è il contenimento della spesa. Il recente disavanzo di oltre 3.6 milioni di franchi ha dimostrato che a Mendrisio non si può andare avanti così. Nonostante l’aumento del moltiplicatore dello scorso anno, che UDF ha combattuto, il disavanzo è milionario. Se è vero che molti dei costi non dipendono da scelte comunali, ma sono «imposti» dall’alto, va detto che il Municipio non ha mostrato una reale volontà di effettuare dei tagli/risparmi come indicato anche nel rapporto commissionato a un consulente esterno. È ora di parlare di tagli a spese non necessarie.

Mendrisio, inoltre, insieme alle altre grandi città del cantone, deve far sentire la sua voce (finora decisamente fievole!) a Bellinzona.  Sono ormai diventati insostenibili e troppo elevati i costi che Mendrisio deve sostenere a causa della perequazione finanziaria intercomunale, che vede i comuni «forti» come Mendrisio pagare anche per quelli «deboli»: del resto, il tema è stato sollevato anche da Lugano.   

Roberto Pellegrini, Roberto Pellegrini Presidente UDF Mendrisio

Comments are closed.

« »