Assurde proposte ecologiste!

Dic 2 • Dalla Svizzera, Prima Pagina • 75 Views • Commenti disabilitati su Assurde proposte ecologiste!

In data 28 settembre il consigliere nazionale Michael Töngi del gruppo dei verdi, subentrato in Consiglio nazionale nel marzo 2018 al dimissionario Louis Schelbert, ha presentato un’iniziativa parlamentare dal titolo «Stop alla propaganda degli ingorghi». Queste le motivazioni indicate dal mozionante: «Oggi i bollettini radio sul traffico sono del tutto superflui e obsoleti, la gente si informa sulla viabilità attraverso le app o i sistemi di navigazione». Il testo dell’iniziativa è pure stato co-firmato da altri parlamentari ambientalisti.

La proposta prevede quindi l’eliminazione dei notiziari relativi al traffico sul servizio pubblico e, quindi della SRG/SSR.

L’idea però sembra non trovare il consenso del Consiglio federale che, come riportano i quotidiani del gruppo CH Media, ritiene che la formula del notiziario funzioni e permetta «di raggiungere in maniera efficace la popolazione, permettendo loro allo stesso tempo di non distrarsi mentre guidano».

Il Consiglio federale propone quindi di respingere la mozione.

Particolarmente critico alla proposta dei Verdi sarebbe proprio il capo del Datec, Albert Rösti il quale ritiene che il servizio fornito dalla radiotelevisione pubblica «sia molto apprezzato e utile per il pubblico».

Poi, in generale, l’Esecutivo non agisce dall’alto sulla programmazione della SRG/SSR.

La diffusione di questi bollettini stradali alla radio garantisce che gli stessi sono molto apprezzati e utilizzati dal pubblico.

Su questa, assurda proposta dei Verdi, tocca ora al parlamento esprimersi. Dovesse passare, sarà poi il governo trasformarla in legge.

Certamente in parlamento, per noi, l’iniziativa non raccoglierà molti consensi.

Per chi scrive, viaggiare ascoltando le comunicazioni, sul traffico di SRG/SSR, è sempre molto utile e qualche volta abbiamo cambiato percorso o itinerario grazie a queste informazioni!

FRG

Comments are closed.

« »