Sette nani in cerca di Biancaneve

Dic 14 • L'opinione, Prima Pagina • 1635 Views • Commenti disabilitati su Sette nani in cerca di Biancaneve

Satira

Intervista esclusiva de “Il Paese” al presidente della Confederazione Berset sulla ripartizione dei dipartimenti

I.P.: „Questa volta non è stato così facile, ci sono volute due sedute burrascose… Perché, dunque?”

Berset: „Sì, è andata così. Nella prima seduta non siamo riusciti a metterci d’accordo, poi si è giunti all’idea di suddividere diversamente le competenze dei dipartimenti.“

I.P.: „E come?“

Berset: „Beh, abbiamo pensato a:

  • un dipartimento per lo sport (DFS)
  • un dipartimento per la cultura (DFC)
  • un dipartimento per la parità dei sessi (DFPS)
  • un dipartimento per la metrologia (DFM)
  • un dipartimento per le spedizioni in alto mare (DFSAM)
  • un dipartimento per i parchi nazionali (DFPN)
  • un dipartimento per i diritti umani in Cina (DFDUC).

I.P.: „Va bene, ma come si fa con gli usuali problemi quali la previdenza pensionistica, la riforma fiscale, i costi della salute, la politica europea, la digitalizzazione, la pianificazione del territorio, la politica del traffico e dell’ambiente, l’approvvigionamento energetico, la difesa nazionale, la perequazione finanziaria nazionale, l’alleggerimento dell’economia, l’euroburocratizzazione, la migrazione, eccetera?”

Berset: „Buona domanda, avevamo pensato di risolvere questi problemi creando un nuovo “Dipartimento per le questioni marginali”, un DFQM“.

I.P.: „Sì, e a chi andrebbe la conduzione di quale dipartimento, e chi sarebbe l’ottavo?“

Berset: „Beh, per i sette dipartimenti ristrutturati, tutti i membri del Consiglio federale si sono spontaneamente detti interessati. Ma non abbiamo trovato nessuno, invece, che volesse prendersi il DFQM. Per questo ne è uscito un niente di fatto. Per quella funzione, non abbiamo semplicemente trovato una Biancaneve.“

I.P.: E Lei crede che, con la soluzione faticosamente uscita dalla seconda seduta, la Svizzera potrà tirare avanti?“

Berset: „Sì, quantomeno abbiamo per il momento deciso qualcosa di compatibile con il PS che anche il PLR ha approvato, seppure a denti stretti. L’anno prossimo poi, toccherà a Ueli Maurer pensarci…“

 

Ronco

Comments are closed.

« »