Cambio al vertice della sezione di Locarno di Croce Rossa Svizzera

Lug 24 • Prima Pagina • 9 Views • Commenti disabilitati su Cambio al vertice della sezione di Locarno di Croce Rossa Svizzera

Alfredo Soldati riprende il testimone dall’avv. Riccardo Rondi

È Alfredo Soldati di Losone, municipale e capo dicastero Educazione e Cultura e direttore di un’azienda di brokeraggio assicurativo, il nuovo Presidente della Sezione di Locarno della Croce Rossa Svizzera. Dopo due anni alla Vicepresidenza, l’assemblea generale ordinaria dell’Associazione lo ha designato lo scorso giovedì 2 luglio come successore dell’avv. Riccardo Rondi che per ben 15 anni ha guidato la sezione con perizia e spirito di servizio, per un totale di oltre 39 anni di militanza in Croce Rossa.

L’Associazione ha inoltre ratificato la nomina in comitato di Paolo Tiraboschi di Losone, capo settore dell’Unità di medicina trasfusionale ed emovigilanza (UMTE) del Centro Trasfusionale della Svizzera Italiana, creato nel 1997 grazie anche al grande impegno profuso a suo tempo proprio dall’avv. Rondi.

La sezione di Locarno della Croce Rossa Svizzera oltre al coordinamento di tutta una serie di attività a favore degli anziani, dei giovani e delle persone bisognose grazie ai propri affezionati collaboratori (i quali va detto prestano a titolo volontario la loro opera), si occupa anche della gestione del Centro di Ergoterapia (che ha curato oltre 200 pazienti nel corso del 2019), del Servizio Trasporti (con oltre 250 utenti nel 2019 per un totale di oltre 7’000 trasporti) e della gestione del negozietto dell’usato.

La Croce Rossa Svizzera, sezione di Locarno, è sempre alla ricerca di volontari che possano dare il loro contributo anche nell’ottica di un passaggio generazionale di consegne per vedere anche i più giovani trovare un ruolo attivo nella Società a favore dei più deboli e dei più bisognosi.

 

Comments are closed.

« »