Bellinzona – Giornata ticinese della numismatica

Set 20 • Prima Pagina • 583 Views • Commenti disabilitati su Bellinzona – Giornata ticinese della numismatica

Moneta da 1 Rappen di Svitto del 1846

Torna anche quest’anno l’appuntamento per i collezionisti di monete, medaglie e banconote organizzato dal Circolo numismatico ticinese (www.circolonumismaticoticinese.ch). Come d’abitudine, l’evento avrà luogo presso l’Espocentro di Bellinzona, domenica 29 settembre 2019 dalle ore 10 alle ore 17. Oltre ai molti espositori che arrivano dal Ticino e dalla Svizzera interna, il circolo organizza un’esposizione dedicata alle monetine in rame da 1 Rappen del Canton di Svitto. Queste monete furono coniate a Svitto tra il 1776 e il 1846 in grande quantità. Venivano date ai viaggiatori che attraversavano il San Gottardo e giungevano nelle terre dell’attuale Canton Ticino. Nel nostro territorio però, queste monete non potevano essere spese. Infatti, per i piccoli importi, in Ticino si usavano allora le monete in rame dell’Italia settentrionale: monete di Milano e della Lombardia, del Piemonte, monete di Genova, di Venezia, di Bologna e di molte altre città. Si usavano anche i Blutzger di Coira, ma i Rappen di Svitto non venivano cambiati. Erano monete di rame puro e nessuno le voleva. Così spesso venivano gettate via oppure donate come offerta in chiesa. Molti, però, le mettevano da parte con la speranza un giorno di poterle cambiare con valuta buona. Queste persone furono accontentate nel 1850, quando si dovette cambiare la valuta cantonale con le nuove monete federali. In Ticino furono riconsegnate e cambiate 626’540 monete da 1 Rappen del Canton Svitto. Un record! In nessun altro cantone furono raccolte così tante monetine di Svitto come in Ticino. Nella piccola esposizione si potranno ammirare innumerevoli varianti di queste monete raccolte in oltre dieci anni di appassionato collezionismo. Non mancherà il tradizionale concorso al quale ogni visitatore potrà partecipare gratuitamente e i soci del Circolo numismatico ticinese saranno a disposizione per rispondere a ogni domanda o curiosità su monete e banconote.

 

Comments are closed.

« »