Una bancarella per il libro del Guastafeste

Dic 2 • Dai Comuni, L'opinione, Prima Pagina, Sport e Cultura • 70 Views • Commenti disabilitati su Una bancarella per il libro del Guastafeste

Il diario di un viaggio in autostop che per mezzo secolo era rimasto in un cassetto

Sabato 9 e venerdì 22 dicembre, dalle 10 alle 16, Giorgio Ghiringhelli  sarà presente con una bancarella all’entrata dell’Ipermercato Coop a Losone. Per una volta il fondatore del movimento «Il Guastafeste» non raccoglierà firme a favore di qualche sua iniziativa popolare, ma promuoverà il suo libro «In Scandinavia con il pollice» pubblicato nelle scorse settimane dalla Casa editrice Salvioni, e impreziosito da una prefazione del professor Renato Martinoni. Si tratta in sintesi del divertente diario di un viaggio in autostop fino in Norvegia che l’autore aveva effettuato nel 1971, all’età di 19 anni, quando per un anno era fuggito di casa in cerca di libertà e di avventure sentimentali. Il libro (144 pagine, in formato tascabile) sarà in vendita al prezzo di 18 franchi, e chi lo desidera potrà richiedere una dedica. Per i numerosi simpatizzanti del Guastafeste si tratterà dunque di una buona occasione per scoprire certi aspetti sconosciuti della vita giovanile di un estroso personaggio che ha lasciato un segno nella storia politica del cantone, ma anche per dimostrare una concreta gratitudine per le innumerevoli sue battaglie a favore dei cittadini.

Comments are closed.

« »