Tutti in palestra per l’allenamento al voto

Nov 1 • L'opinione, Prima Pagina • 142 Views • Commenti disabilitati su Tutti in palestra per l’allenamento al voto

Rolando Burkhard

Le elezioni nazionali sono passate, i risultati conosciuti. Come ci si attendeva, questa volta sono stati i Verdi a dominare la corsa. Sono state elezioni fortemente marcate da diverse alleanze più o meno “sante”. Inoltre, molti che hanno votato verde torneranno con i piedi per terra quando si renderanno conto che la contropartita del loro voto sarà principalmente rossa.

Una scoperta per me importante è stata tuttavia che la gente non vota più, come in passato, prevalentemente i partiti, bensì sulla base dei temi d’attualità, e spesso per le personalità che di volta in volta considera più credibili. Non vota più un partito per il partito stesso, bensì a seconda di come questo si posiziona sui temi concreti d’attualità che ritiene importanti. Si vota per i Verdi perché li si ritiene competenti in materia di protezione del clima, si vota per l’UDC perché la si considera competente per le questioni ritenute importanti in materia di indipendenza, libertà, migrazione, dipendenza dall’UE, eccetera, eccetera.

Perciò, l’attualità dei temi riveste di volta in volta un ruolo determinante, come le recenti elezioni hanno ampiamente dimostrato. In una democrazia diretta come la nostra, con le sue numerose votazioni per iniziative e referendum, i temi specifici svolgono un ruolo fondamentale. Inoltre, la fiducia nel nostro parlamento (nota bene: anche nel Consiglio federale) è calata.

Ma la mia conclusione più importante è che, con la futura composizione rossoverde del Consiglio nazionale (e, verosimilmente, anche del Consiglio degli Stati) e con le probabili decisioni importanti che ci si possono attendere dalla maggioranza dello stesso colore, saranno in futuro necessarie sempre più votazioni popolari per scongiurare delle conseguenze nefaste per la Svizzera. Perciò, la nostra rigorosa disciplina di voto e la nostra capacità democratica di resistenza saranno determinanti per il futuro del nostro paese. Alleniamoci per questo, fra poco ne avremo bisogno!

Comments are closed.

« »