Cantieri stradali da Locarno a Bellinzona

Ott 23 • Dal Cantone, Prima Pagina • 268 Views • Commenti disabilitati su Cantieri stradali da Locarno a Bellinzona

La strada, sponda destra, che da Locarno conduce a Bellinzona è da diversi mesi un cantiere unico e, a quanto apprendiamo, anche per il 2023 e forse pure per l’inizio del 2024 non se ne vedrà la fine.
Questo collegamento, che permette di alleggerire il traffico sulla Cadenazzo – Quartino, per chi deve transitare è molte volte un incubo. Vi è un elevato numero di cantieri e troppe volte si obbligano i conducenti, sia di traffico privato che pubblico, ad attese non indifferenti.
Apprendiamo che non sempre i lavori sono coordinati in modo efficace e nel Dipartimento del territorio, diretto dal consigliere di Stato Zali, e si parla di scarsa professionalità da parte dei comuni coinvolti nonché dei progettisti che sovente indicano tempistiche che non rispecchiano poi le effettive necessità e quindi sono errate. Le aziende comunali troppe volte scoprono che le sottostrutture, di loro competenza, sono in uno stato pietoso e quindi i lavori richiedono un prolungamento del tempo d’intervento.
La posa del nuovo asfalto fonoassorbente, dovrà esser effettuata entro la fine del prossimo anno, altrimenti si perdono i sussidi federali e, per le parti interessate, significherebbe nuovi balzelli da pagare alla casse comunali o cantonali!
Elenchiamo i comuni dove dovremo, nei prossimi mesi, pazientare: Tenero, Gordola, Gerra Piano, Cugnasco, Gudo e Sementina. In quest’ultimo comune, un cantiere privato che dava sulla strada cantonale per scarico di materiale e la relativa costruzione ha contribuito a rallentare il transito giornaliero. Sempre qui, nel 2025, è programmato fra il campo sportivo ed il semisvincolo Tatti, a carico delle finanze del Cantone, il rifacimento generale dell’attuale carreggiata.
Prossimamente a Gudo si dovrà iniziare il tunnel faunistico!
A Tenero e Gordola, nella prossima primavera, in zona ponte Asciutto, si dovrà ripetere quanto è stato eseguito sull’altra carreggiata e anche al bivio della Verzasca si interverrà.
A Razzino, da tempo, si attende di iniziare i lavori nei pressi della Migros, ma alcuni ricorsi, in attesa dell’evasione, bloccano gli stessi.
Come si può constatare, anche nel futuro prossimo ci sarà d’armarsi di molta pazienza nel percorrere questo tratto di strada.

GFR

 

Comments are closed.

« »