Giovani UDC: Diego Baratti nuovo presidente

Set 6 • Dal Cantone, Dall'UDC, Prima Pagina • 286 Views • Commenti disabilitati su Giovani UDC: Diego Baratti nuovo presidente

I Giovani UDC, riuniti in assemblea a Mezzovico, hanno eletto all’unanimità Diego Baratti come nuovo presidente cantonale.

Un partito in crescita

Il presidente uscente Daniel Grumelli ha deciso di non sollecitare un nuovo mandato al fine di dare un nuovo slancio giovanile alla sezione, e per concentrarsi sulle sue attività nella sezione UDC di Monteceneri. Nel suo rapporto di chiusura Grumelli ha elencato i continui passi avanti fatti dai Giovani UDC nel ritagliarsi un proprio spazio nella politica cantonale: “Siamo un partito in crescita. Negli ultimi 4 anni abbiamo quasi duplicato il numero di membri, e siamo stati protagonisti nella politica giovanile cantonale: la campagna per “Prima i nostri!”, quella contro la nuova legge dei casinò, la raccolta firme per l’iniziativa per la limitazione e, da ultimo, le comunali poi annullate, dove avevamo portato ben 30 giovani a candidarsi, battendo per numero Giovani Socialisti, Giovani Verdi e Giovani Leghisti!”

Prossimo obiettivo: Comunali 2021

Al timone del movimento giovanile è stato eletto Diego Baratti, classe 1997, che attualmente sta completando il bachelor in economia aziendale all’Università di San Gallo. Consigliere Comunale a Ponte Capriasca, Baratti è anche membro del direttivo nazionale dei Giovani UDC Svizzera nonché membro del Direttorio del Comitato contro una strisciante adesione all’Unione Europea. “Il mio obiettivo è quello di continuare a far crescere il nostro movimento. Il nostro prossimo importante appuntamento sarà con le elezioni di aprile 2021, dove vorremmo presentare ancora più candidati e raggiungere l’elezione di nuovi consiglieri comunali, e magari anche un municipale”.

Ad affiancare la nuova presidenza ci saranno i due vice Claudia Carelle (Giubiasco) e Davide Piatti (Savosa), il segretario cantonale Matteo Ortelli (Porza) e il responsabile campagne Tiziano Sala (Novaggio).

Indicazioni di voto per il 27 settembre

I Giovani UDC hanno inoltre preso posizione sui temi in votazione il prossimo 27 settembre, sostenendo tutti i 5 oggetti al vaglio popolare: in particolare il neo presidente Diego Baratti ha ricordato l’importanza di mobilizzare amici e conoscenti a sostegno dell’iniziativa per la limitazione, per poter finalmente portare a un miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro e assicurare un futuro ai giovani, mentre il presidente uscente Grumelli ha ricordato come sia importante che la famiglia ritorni al centro dell’azione e dell’agenda politica dei giovani, auspicando un Sì al congedo paternità e l’aumento della deduzione per i figli. I membri hanno anche approvato all’unanimità il credito per i nuovi aerei da combattimento e la nuova legge sulla caccia.

Comments are closed.

« »