Sviluppo pericoloso: lupi predano vitelli

Set 18 • L'opinione, Lettori, Prima Pagina • 9 Views • Commenti disabilitati su Sviluppo pericoloso: lupi predano vitelli

In diverse regioni dei Grigioni, negli ultimi tempi si sono scoperti vitelli predati in mandrie di mucche nutrici. Ciò che inizialmente era solo un sospetto, ora è stato confermato ufficialmente: sull’Alpe Nera, nella regione dello Schamserberg, un lupo ha effettivamente predato e in parte sbranato un vitello, nato da pochi giorni.

Con ciò, anche in Svizzera, i problemi con i lupi hanno raggiunto una nuova tragica dimensione. Se non si interviene al più presto possibile con provvedimenti adeguati a contrastare questa emergenza e tale pericolosa evoluzione, si corre il pericolo che molti contadini di montagna non porteranno più il loro bestiame sugli alpeggi. Questi ultimi torneranno in poco tempo allo stato selvatico. Una fra le tante gravi conseguenze sarà che nelle zone di montagna andranno persi, così come tanti altri valori della montagna, molti meravigliosi posti di svago per gli indigeni e per il nostro turismo di montagna.

Una grande opportunità, per cambiar rotta a tal proposito, ci viene offerta dalla votazione per la revisione della Legge sulla caccia del 27 settembre. Con un Sì, i cantoni otterranno l’autonomia necessaria per la regolazione dell’effettivo dei lupi, secondo chiare prescrizioni. Cosa che il Cantone dei Grigioni ha già fatto e fa con successo con gli stambecchi.

 

Mario Costa, Poschiavo

Comments are closed.

« »