Ritratto astratto

Set 18 • Prima Pagina, Sport e Cultura • 249 Views • Commenti disabilitati su Ritratto astratto

Le poesie di Eros Pastore

Il viso è il giorno,

la chioma, la notte.

L’occhio è languido

e la bocca sottile,

vita che non si può afferrare

ai fianchi tanto stretti.

Candela spenta,

la luna impallidisce

sulla tua fronte;

giovane cuore,

che attenti alla vita di un vecchio,

il tuo sopracciglio è tumulto,

il tuo sguardo una caccia.

Comments are closed.

« »