Diego Baratti rieletto nella Direttiva nazionale dei Giovani UDC

Feb 21 • Dall'UDC, Dalla Svizzera, Prima Pagina • 96 Views • Commenti disabilitati su Diego Baratti rieletto nella Direttiva nazionale dei Giovani UDC

I 150 delegati riuniti sulle sponde del lago dei Quattro Cantoni a Lucerna hanno rieletto il ticinese Diego Baratti, classe 1997 di Ponte Capriasca, nella direttiva dei Giovani UDC Svizzera. Baratti è da tre anni responsabile nazionale per la comunicazione e per le campagne. Sarà lui quindi a guidare la campagna dei giovani UDC a favore dell’iniziativa per la limitazione che voteremo il prossimo maggio.

I delegati hanno anche proceduto a eleggere un nuovo presidente nazionale come successore di Benjamin Fischer, recentemente eletto alla presidenza dell’UDC zurighese. Eletto è risultato il basilese David Trachsel, che ha ottenuto 102 voti contro i 40 dello sfidante argoviese Alain Bütler. Camille Lothe, presidente dei Giovani UDC Zurigo, aveva invece ritirato la sua candidatura prima dell’inizio dell’assemblea.

Decisiva per l’elezione di David Trachsel è stata la sua personalità unificante. Anche se vive nella città di Basilea, è molto ben accolto in campagna. Inoltre, Trachsel, che lavora come fiduciario, è molto popolare ben oltre le barriere linguistiche, anche per la sua solida conoscenza del francese. Con parole chiare, Trachsel ha entusiasmato i delegati sull’importanza di una giovane e forte UDC per la Svizzera, per gli uomini e le donne di questo Paese, per le famiglie, per la popolazione attiva, per il commercio, per gli agricoltori e per l’industria. Come punto culminante del suo discorso, ha annunciato la lotta per l’iniziativa di limitazione. Nella convinzione che un’immigrazione eccessiva sia enormemente dannosa per la popolazione e debba essere finalmente limitata.

Comments are closed.

« »