Chi ama l’agricoltura e i prodotti a Km. 0 vota UDC – Agrari nr. 7

Ott 4 • Dal Cantone, Dall'UDC, Dalla Svizzera, Prima Pagina • 178 Views • Commenti disabilitati su Chi ama l’agricoltura e i prodotti a Km. 0 vota UDC – Agrari nr. 7

Chi ama l’agricoltura, chi vuole sostenere le contadine e i contadini che lavorano le nostre terre con dedizione e coscienza per curare il paesaggio e per produrre alimenti sani e nel rispetto dell’ambiente; chi vuole comprare a km 0 e non importare cibi di produzione e provenienze dubbiose a basso costo; chi vuole che il Ticino diventi un Parco regionale e chi vuole che la Svizzera resti libera e sovrana, deve votare Lista UDC-Agrari nr. 7.

Noi, contadine e contadini che lavoriamo ogni giorno per il popolo e per la nostra terra, combattiamo con forza contro la sottoscrizione dell’accordo-quadro con l’Unione europea. Altrimenti, il nostro territorio sarà inondato da alimenti esteri geneticamente mutati e prodotti con metodi nocivi da noi proibiti. Con il continuo avvicinamento e la strisciante adesione all’UE, il popolo svizzero non avrà più la possibilità di decidere i pagamenti diretti alle aziende agricole: sarà la morte della nostra agricoltura a conduzione familiare. Combattiamo contro l’accordo istituzionale che obbligherà la Svizzera a sottomettersi alla Corte di giustizia UE e a sacrificare la sua democrazia diretta. Il popolo non avrà più nulla da dire. Sarà la morte del nostro sperimentato e secolare sistema di autodeterminazione. Combattiamo anche contro le varie iniziative ambientaliste (acqua potabile e pesticidi) ideologiche e esagerate e diciamo NO alla tassa sulla CO2, perché i contadini svizzeri già ora lavorano nel rispetto di leggi molto restrittive. Le nostre acque e i nostri prodotti agricoli sono di ottima qualità e sani, i nostri animali vivono in modo dignitoso. Non bisogna rovinare il lavoro delle contadine e dei contadini con ulteriori restrizioni e burocrazia, che finiranno invece per agevolare ulteriormente le importazioni dall’estero. E, non da ultimo, ci battiamo affinché il Ticino possa finalmente incassare la dovuta compensazione dei terreni agricoli che la Confederazione ha tolto all’agricoltura ticinese per la costruzione di AlpTransit, da reinvestire in fondi agricoli a favori del settore. Per questi motivi le contadine e i contadini ticinesi invitano la popolazione a votare la lista nr. 7 UDC-Agrari. Per il Consiglio agli Stati sosteniamo la candidatura UDC di Marco Chiesa.

Comments are closed.

« »