Archive for the ‘L’opinione’ Category

  • Il due di coppia Marra-Funiciello

    Giu 26, 20 • 9 Views • L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su Il due di coppia Marra-Funiciello

    Le due vogatrici del club di canottaggio $ocialista, al Rotsee di certo non otterrebbero risultati da podio! Intanto, le “sparlamentari” rosso-fuoco, ne hanno sparata un’altra! Questa volta, Marra & Funiciello, ce l’hanno con i maschietti.

  • Ticino: Censimento degli olivi

    Giu 26, 20 • 12 Views • Dal Cantone, L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su Ticino: Censimento degli olivi

    Nell’aprile del  2001 si costituiva, nel nostro cantone, l’Associazione Amici dell’olivo che attualmente conta oltre duecento soci. Associazione senza scopo di lucro e di pubblica utilità, con la duplice finalità di reintrodurre l’olivo nella

  • L’oasi felice UE

    Giu 12, 20 • 15 Views • L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su L’oasi felice UE

    Ho terminato di raccogliere queste notizie il giorno 08/06/20. Il giorno 08/06/1953 la Corte Suprema statunitense stabilisce che i ristoranti del distretto di Columbia non possono rifiutare di servire gli afroamericani. Cosa può fare l’Unione europea

  • Poot! Poot! Vai avanti, che è verde! (grrr, @ # % !)

    Giu 12, 20 • 21 Views • L'editoriale, L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su Poot! Poot! Vai avanti, che è verde! (grrr, @ # % !)

    Una volta si diceva che la definizione di “attimo” è lo spazio di tempo che intercorre fra quando il semaforo diventa verde e quando l’automobilista dietro di te dà un colpo di clacson. Poot! Poot! Va avanti, che è verde! (grrr, @ # % !).

  • Tuut! Tuut! Fahre endlich los, es ist ja grün! (grrr, @ # % !)

    Giu 12, 20 • 14 Views • Deutsche Seite, L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su Tuut! Tuut! Fahre endlich los, es ist ja grün! (grrr, @ # % !)

    Editorial Einst sagte man, die Definition von „Augenblick“ sei die Zeitspanne zwischen der Grünschaltung einer Verkehrsampel bis der Fahrer des Autos hinter dir zu hupen beginnt. Tuut! Tuut! Fahre endlich los, es ist ja grün! (grrr, @ # % !).

  • Cosa ci aspetta dopo la pandemia?

    Giu 12, 20 • 14 Views • L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su Cosa ci aspetta dopo la pandemia?

    La pandemia sta monopolizzando tutta l’attenzione dell’opinione pubblica e dei mass-media. Una reazione comprensibile con il riaffiorare della paura esistenziale dell’Uomo confrontato con la fragilità della vita e la morte, il lutto per la perdita di

  • Cina

    Giu 12, 20 • 14 Views • L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su Cina

    Dalla Weltwoche del 4.06.2020 l’editoriale di Roger Köppel Che cosa Donald Trump può imparare da Richard Nixon.  Anche gli attuali disordini negli USA devono essere visti nel contesto delle molteplici polarizzazioni che vanno infiammandosi e inasprendosi

  • China

    Giu 12, 20 • 13 Views • Deutsche Seite, L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su China

    Aus der Weltwoche vom 6.06.2020 das Editorial von Roger Köppel Was Donald Trump von Richard Nixon lernen kann. Auch die aktuellen Unruhen in den USA sind vor dem Hintergrund mehrfacher, sich verschärfender und gegenseitig aufheizender Polarisierungen im

  • Slalom, o perlomeno slalom gigante, invece della discesa libera in politica della migrazione!

    Giu 12, 20 • 12 Views • L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su Slalom, o perlomeno slalom gigante, invece della discesa libera in politica della migrazione!

    Due notizie recentemente diffuse dai media mi hanno fatto rizzare i capelli: la prima è che l’Ufficio federale di statistica ha annunciato che la popolazione svizzera potrebbe presto superare la soglia dei 10 milioni. Motivo: l’eccessiva immigrazione

  • In Svizzera, Kunta Kinte e Zio Tom vivrebbero benissimo!

    Giu 12, 20 • 12 Views • L'opinione, Prima PaginaCommenti disabilitati su In Svizzera, Kunta Kinte e Zio Tom vivrebbero benissimo!

    Kunta Kinte, il protagonista del celebre romanzo di Alex Haley e lo zio Tom di Harriet Beecher Stowe, da noi potrebbero vivere benissimo, senza problemi! Sicuramente si meraviglierebbero al solo sentir parlare di razzismo, soprattutto di fronte a certe cifre