Brexit: un’opportunità per l’Europa – e per la Svizzera?

Ott 9 • Dall'UDC, Dalla Svizzera, Prima Pagina • 1632 Views • Commenti disabilitati su Brexit: un’opportunità per l’Europa – e per la Svizzera?

Rusconi

Da Palazzo federale

Postulato del nostro Consigliere nazionale

Entro la fine del 2017 o forse già prima, la Gran Bretagna voterà sul mantenimento o no del suo statuto di membro nell’Unione europea. Fino a poco tempo fa, l’esito del voto sembrava scontato: la Gran Bretagna sarebbe rimasta un membro dell’UE. Questa certezza non è più data: un Brexit non sembra più completamente impensabile.

Un tale voto avrebbe conseguenze importanti per il continente. Potrebbe inoltre aprire nuovi orizzonti alla Svizzera e alla sua politica europea, orizzonti e opzioni che andrebbero, per una volta, studiate, riflettute e discusse con anticipo rispetto agli sviluppi.

Il Consiglio federale è incaricato di presentare entro la fine del 2016 un rapporto in cui analizza le conseguenze di un’eventuale uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea per l’Unione europea stessa, ma pure le conseguenze per il progetto del mercato unico, identificando rischi e opportunità. Inoltre, il rapporto dovrebbe illustrare se, in che misura e per quali vie, un tale voto potrebbe rendere necessario o comunque possibile un ripensamento delle relazioni della Svizzera con gli Stati europei. Incluso tramite una cooperazione più stretta della Svizzera con la Gran Bretagna ed eventualmente altri Stati europei, a favore di un nuovo progetto europeo limitato al reciproco accesso ai mercati, senza finalità politica trascendente.

 

Pierre Rusconi

Consigliere nazionale e candidato UDC

Comments are closed.

« »