A colloquio con politici ticinesi

Ott 19 • Dal Cantone, Dall'UDC, Prima Pagina • 1043 Views • Commenti disabilitati su A colloquio con politici ticinesi

Urs von der Crone
Presidente ds-SVP Tessin

Fa parte degli obiettivi della sezione UDC di lingua tedesca ds-SVP Tessin, stabilire contatti fra gli Svizzero-tedeschi abitanti nel cantone e i politici ticinesi. Ciò vale naturalmente anche nella direzione opposta: i nostri membri hanno diverse questioni che volentieri porterebbero a conoscenza dei politici attivi. Sotto questo motto, questo mese il consigliere di Stato Norman Gobbi ha preso parte alla riunione mensile della sezione svizzero-tedesca ad Ascona. Il politico purosangue leventinese (lui stesso utilizza l’immagine di un politico 4×4!) ha colto l’occasione non solo per presentare il suo notevole palmares politico, ma soprattutto per informare sul lavoro e sui compiti del suo dipartimento. Il Dipartimento delle istituzioni ha notoriamente molteplici sfaccettature: esso comprende settori come polizia, traffico, strade, rilascio di documenti di viaggio (passaporti, carte d’identità), organizzazione comunale, giustizia e molti altri. Dimostrando di essere molto dotato per le lingue, Norman Gobbi si è espresso in perfetto “Schwizerdütsch” illustrando in modo molto simpatico la sua quotidianità. Molte grazie! Non è scontato che un politico così impegnato si ritagli del tempo da dedicare a noi!

All’incontro era presente anche Eros Mellini, segretario cantonale di UDC Ticino, il quale ha parlato brevemente della politica cantonale. C’è stata in seguito una discussione con entrambi gli ospiti, incentrata soprattutto su domande inerenti il traffico in Ticino, su diversi aspetti della problematica frontalieri e sulla trasparenza finanziaria in alcuni nostri comuni. Con riferimento a questi temi, è emerso che su molti punti abbiamo le stesse posizioni della Lega, ma che fra i due partiti ci sono anche sostanziali differenze. Sotto questo punto di vista, Norman Gobbi rappresenta comunque un importante collegamento fra Lega e UDC – è noto il suo coinvolgimento in entrambi i partiti, essendo stato anche candidato UDC al Consiglio federale. La ds-SVP Tessin intende continuare con questi colloqui: invitiamo perciò volentieri i politici interessati – ci rallegriamo già sin d’ora di prossime appassionanti visite!

Comments are closed.

« »