Ul me Partii

Giu 24 • Prima Pagina • 478 Visite • Commenti disabilitati su Ul me Partii

Le poesie dialettali di Edo Figini

Cert che ga vöri ben al mè Partii

che ‘l rapresenta in pien i mè ideài.

L’è mia ‘n segret, ‘l sa ciama l’UDC

e l’è fai par i Svizzar tai-e-quài.

 

Luntan da estremismi esasperaa;

tantu bun-sens e vuluntà dal giüst,

la nosta Patria, la sua libertà

e vess padrun da catà-fö ‘l nost güst.

 

E se quei d’un “sinistru” al vuraria

distrüüg tütt quel che gh’emm ammò da bun

lutà, par mia lassàssal  purtà via.

 

Sa deef, difend la Patria e i sò resun

da quii che l’amur Patrio ga l’hann mia.

e l’UDC, l’è propi ul Partii bun!!!

 

         © Edo Figini, 12 giu. 2016.

 

Traduzione

 

Il mio partito

 

Certo che amo il mio partito,

che rappresenta in pieno i miei ideali.

Non è un segreto, si chiama l’UDC,

ed è fatto per gli Svizzeri tali-e-quali.

 

Lontano dagli estremismi esasperati,

tanto buon senso e volontà del giusto,

la nostra Patria, la sua libertà

ed essere padroni di scegliere secondo il nostro gusto.

 

E se qualche “sinistro” volesse

distruggere tutto quello che abbiamo ancora di buono,

lottare, per non lasciarcelo portar via.

 

Si deve difendere la Patria e le sue ragioni

da quelli che l’Amor patrio non ce l’hanno.

E l’UDC è proprio il partito giusto.

 

Comments are closed.

« »