Tolleranza

Mar 7 • All'ombra del minareto • 1223 Visite • Commenti disabilitati su Tolleranza

minareto

Jiggs McDonald, famoso telecronista della NHL, parlando in Ontario ha detto…
 “Sono veramente perplesso che così tanti miei amici siano contrari a che una nuova moschea sia costruita a Toronto. Io credo che dovrebbe essere l’obiettivo di ogni Canadese essere tollerante indipendentemente dal suo credo religioso. Per cui la moschea dovrebbe essere ammessa, nello sforzo di promuovere la tolleranza.

Perciò propongo che accanto alla moschea siano aperti anche due nightclub, in modo di promuovere la tolleranza all’interno della moschea.

Potremmo chiamare uno dei nightclub, che sarebbe riservato ai gay, “The Turban Cowboy” *), e l’altro – un topless bar – “You Mecca Me Hot”. **)

Più in là dovrebbe nascere una macelleria specializzata in carne suina con adiacente un ristorante all’aperto che offre barbecue di maiale, chiamato “Iraq of Ribs” ***).

Di fronte ci potrebbe essere un negozio di biancheria intima chiamato “Victoria Keeps Nothing Secret” (Victoria non ha segreti), con in vetrina delle modelle sexy che presentano la merce.

Di fianco al negozio di biancheria intima ci sarebbe spazio per un sex-shop per adulti, “Koranal Knowledge”****), con il nome in luci al neon lampeggianti, e dall’altra parte un negozio di liquori chiamato “Morehammered”*****).

Tutto ciò incoraggerebbe i musulmani a dimostrare quella tolleranza che chiedono a noi, cosicché la costruzione della loro moschea non costituirebbe un problema per gli altri.

Sì, dovremmo promuovere la tolleranza, e voi potete fare la vostra parte divulgando questo messaggio.

E se non state sghignazzando o sorridendo a questo punto… O è ora che andiate a letto, oppure è mezzanotte all’oasi ed è tempo di mettere a letto il vostro cammello!!!

Buona giornata.
*) Gioco di parole: la parola “Urban” del titolo del noto film è stata sostituita con “Turban” che significa turbante.

 

**) Altro gioco di parole: “You make me hot” (Mi fai arrapare) diventa, con evidente intento provocatorio, “You Mecca me hot”.

 

***) Anche qui, il “Rack di costine” è stato sostituito con “Iraq di costine”.

 

****) Qui la provocazione è data dall’unione Koran+anal.

 

Qui il nome “Mohammed” (Maometto) è storpiato in “Morehammered” che tradotto letteralmente significa “Più ubriaco”.

Comments are closed.

« »