Politichese *)

Feb 20 • L'opinione, Prima Pagina • 162 Views • Commenti disabilitati su Politichese *)

Un po‘ di umorismo

 

Volete sapere come risponde a una precisa domanda inerente a una votazione un politico, soprattutto se di un partito di “centro”? Qui di seguito, le sue eloquenti risposte.

Domanda al politico: „Personalmente, Lei è a favore o contrario alla proposta XYZ? Risponda, per favore, con un SÌ o con un NO”.

Risposta del politico: „Questa che Lei mi pone è naturalmente una domanda importantissima e interessante, che del resto mi attendevo, e La ringrazio molto di avermela posta. È estremamente importante che le cittadine e i cittadini si interessino alla proposta XYZ e che sul tema pongano le loro legittime domande ai politici. Perché l’elettorato deve sapere come la pensano i politici su temi importanti. Come potrebbero, altrimenti, formarsi un’opinione al riguardo?”

Prima ripetizione della domanda al politico: „Sì, va bene, ma Lei è a favorevole o contrario alla proposta?“

Risposta del politico: „La ringrazio per questa domanda. Perché mi dà la possibilità di spiegare in una parola chiaramente la mia posizione personale. I sostenitori del progetto mettono sul tavolo buoni e chiari argomenti, ma dimenticano purtroppo i dettagli, perché XYZ non è una proposta qualunque, bensì un tema importante per noi tutti e che a noi tutti deve interessare. Occorre quindi considerarla a breve, medio e lungo termine. Gli oppositori al progetto contrappongono diversi dettagli pertinenti, ma mancano purtroppo di argomenti. Entrambe le parti hanno in qualche modo ragione. Bisogna valutare“.

Seconda ripetizione della domanda al politico: „Ma Lei è per un SÌ o per un NO?“

Risposta del politico: „Un SÌ del popolo a questa proposta significherebbe che essa verrebbe verosimilmente attuata. Al contrario, probabilmente un NO la impedirebbe. Questa è la problematica con la quale io, quale politico, sono confrontato anno dopo anno, e che mi rende difficile la vita. Perché come posso sapere che cosa penso, prima di aver sentito che cosa ho detto? Perciò preferisco non dire niente. In ogni caso, almeno fino a quando saprò di sicuro da che parte stanno le probabili maggioranze, con le quali potrò poi posizionarmi anch’io“.

Al politico: „Molte grazie per le sue istruttive dichiarazioni. Noi cittadini possiamo purtroppo votare solo SÌ o NO. In ogni caso, Le auguro molto successo alle prossime elezioni, Lei sarà sicuramente, come finora, brillantemente rieletto “.

Ronco

 

*) Con il termine „politichese“ s’intende – come qui presentato sarcasticamente – un gergo politico complicato, retorico e che non dice nulla. Possiamo chiedere ai politici tutto ciò che vogliamo, le risposte – in particolare dei politici di “centro” – sono interscambiabili.

Comments are closed.

« »