Per un esercito credibile in grado di proteggere la popolazione

Giu 27 • Dall'UDC, Dalla Svizzera • 627 Visite • Commenti disabilitati su Per un esercito credibile in grado di proteggere la popolazione

Logo UDC

L’UDC s’impegna con determinazione a favore di una difesa nazionale credibile e di un esercito forte. Quest’ultima è la principale garanzia della sicurezza e della protezione della popolazione, in particolare in situazioni di crisi. A seguito del rifiuto della legge federale sul fondo per l’acquisto dell’aereo Gripen in occasione della votazione dello scorso 18 maggio 2014, l’UDC ha aggiornato il suo documento di fondo sulla politica di sicurezza e definisce il quadro di un esercito credibile.

La situazione internazionale resterà incerta nei prossimi anni. Ciò significa che un esercito di milizia credibile è d’importanza capitale per la sicurezza per la sicurezza del paese e dei suoi abitanti. Bisogna ora posare i giusti mattoni per la futura politica di sicurezza. In particolare, bisogna rinunciare all’orientamento dell’esercito verso la cooperazione internazionale, come si è fatto progressivamente durante gli ultimi vent’anni. Si rafforzerà così il ruolo della neutralità svizzera. La decisione popolare del 18 maggio 2014 contro l’aereo Gripen esige inoltre un rafforzamento delle truppe di terra, come pure uno sfruttamento ottimale dei mezzi disponibili in aria. Queste constatazioni approdano alle rivendicazioni seguenti:

  1. l’effettivo dell’esercito non deve scendere al di sotto delle 120’000 unità;
  2. l’esercito deve essere mobilitabile in tre giorni, certi elementi entro qualche ora;
  3. l’esercito dispone di un credito annuale di 5 miliardi di franchi per adempiere la            sua missione;
  4. l’esercito ha assolutamente bisogno dei mezzi finanziari liberati con il rifiuto della legge sul fondo Gripen. Questo denaro deve essere investito prioritariamente in un equipaggiamento completo (personale e collettivo) delle truppe di terra (forze terrestri);
  5. la capacità d’intervento delle forze aeree (in particolare per il servizio di polizia dell’aria) deve essere garantita fino alla sostituzione degli aerei F/A-18, anche mediante il giusto numero di aerei Tiger F-5.UDC Svizzera

Comments are closed.

« »