L’UDC Mendrisiotto ha un nuovo Comitato direttivo

Lug 25 • Dal Cantone, Dall'UDC • 1425 Visite • Commenti disabilitati su L’UDC Mendrisiotto ha un nuovo Comitato direttivo

logo UDC Ticino

Con la data simbolica del 1° agosto, il nuovo comitato direttivo UDC del Mendrisiotto si appresta a raccogliere le nuove sfide ringraziando il presidente uscente, Riccardo Valsangiacomo. I temi sui quali il nuovo comitato intende puntare sono: maggiore sicurezza per tutti, perché nel Mendrisiotto i residenti si vedono minacciati a causa di scelte politiche rivelatesi del tutto sbagliate; un’equità sociale che non penalizzi gli onesti premiando chi sfrutta una generosità talvolta esagerata; l’UDC Mendrisiotto vuole inoltre contribuire a portare a livello nazionale i problemi di circolazione e di sfruttamento salariale dovuti ad accordi internazionali che mettono a rischio il tessuto sociale della nostra regione.
L’UDC si batte per il pieno rispetto delle decisioni democratiche espresse dai cittadini, fiore all’occhiello della nostra nazione, oggi minacciato da altri orientamenti politici. Nel solco della sua tradizione l’UDC Mendrisiotto ha un occhio di riguardo verso il ceto agricolo e verso la protezione degli animali, in Svizzera la più severa d’Europa.
Per la difesa e la promozione di questi valori è necessario che l’UDC, il partito più vicino al ceto medio, abbia un migliore sostegno anche nel Mendrisiotto. Siamo aperti a chiunque voglia condividere questi principi.

Il nuovo Comitato direttivo è composto da:

Nadir Sutter, presidente, Mendrisio
Mario Mondani, vicepresidente, Balerna
Nagua Valsangiacomo, membro di comitato e segretaria-cassiera, Coldrerio
Andrea Giuliani, membro di comitato, Morbio Inferiore
Sacha Ceppi, membro di comitato, Morbio Inferiore

Comments are closed.

« »