L’UDC International contribuisce alla soluzione dei problemi bancari degli Svizzeri all’estero

Dic 16 • Dall'UDC, Dalla Svizzera, Prima Pagina • 1135 Views • Commenti disabilitati su L’UDC International contribuisce alla soluzione dei problemi bancari degli Svizzeri all’estero

Logo SVP International

Le banche svizzere hanno rifiutato a parecchi Svizzeri all’estero di aprire un conto o hanno disdetto i loro conti esistenti, il che pone dei problemi insolubili, per esempio per il versamento di rendite di previdenza o il servizio ipotecario d’immobili situati in Svizzera. Grazie a diversi colloqui e interventi politici, l’UDC International ha ottenuto che gli Svizzeri all’estero possano in futuro scegliere fra diverse soluzioni. Oltre a PostFinance, anche la Nuova Banca Elvetica s’è dichiarata disposta a offrire agli Svizzeri all’estero le stesse possibilità assicurate ai loro compatrioti domiciliati in Svizzera.

 

L’UDC International ha dapprima ottenuto, grazie alla mozione depositata in Consiglio nazionale da Roland Büchel (UDC/SG) volta a far sì che il mandato di prestazioni de La Posta sia esteso nel senso che PostFinance deve accettare degli Svizzeri all’estero come clienti. Purtroppo, il Consiglio degli Stati ha limitato e rinviato questo intervento parlamentare durante l’ultima sessione. Un rapido impegno de La Posta è stato così impedito. La Posta ha cionondimeno annunciato che, anche senza l’estensione del suo mandato di prestazioni, è pronta ad accettare degli Svizzeri all’estero come clienti. Un numero importante di quest’ultimi ha perciò cambiato in questi ultimi mesi le proprie coordinate bancarie.

 

Ma l’UDC International non si è fermata qui. Essa vuole che gli Svizzeri all’estero possano scegliere fra diverse soluzioni. Grazie all’offerta della Nuova Banca Elvetica (NBE), una banca privata ha appena accettato di occuparsi degli affari bancari degli Svizzeri all’estero. Essa intende dare a quest’ultimi le stesse possibilità e condizioni che offre ai suoi clienti all’interno del paese. La NBE ha elaborato un’offerta speciale per gli Svizzeri all’estero, per la quale farà pure pubblicità nella “Schweizer Revue”.

 

Informazioni supplementari sull’offerta della NBE:

http://www.neuehelvetischebank.ch/swiss-abroad.html

 

L’UDC International, la sezione degli Svizzeri all’estero dell’UDC, è stata fondata nel 1992 e conta oggi diverse centinaia di membri in tutti i continenti. Beneficia del rango di partito cantonale in seno all’UDC e ha i propri rappresentanti negli organi del partito svizzero. Il comitato di UDC International è composto di Svizzeri all’estero impegnati, come pure di influenti deputati UDC. Per ulteriori informazioni navigate sul sito www.udc-international.ch

 

 

 


Berna, 15 dicembre 2014

Comments are closed.

« »