L’epidemia buonista ci ucciderà!

Mag 2 • L'opinione, Prima Pagina • 761 Views • Commenti disabilitati su L’epidemia buonista ci ucciderà!

Drake

Ma il monsignore minimizza

Qualcuno potrebbe anche obiettare che non sono cavoli nostri! Ma dopo le esternazioni mielose di stampo catto-comunista di Mons. Perego – padrone del vapore della fondazione Migrantes, un nome, una garanzia – e della Presidente (pardon!)  Presidentessa Signora Boldrini, supportati da un altro personaggio della politica italiana  (che non ha esitato a cambiare la marsina al momento opportuno) è palese che si sta favorendo l’invasione di migliaia di clandestini che dall’Italia si riverseranno poi in altre parti dell’Europa e naturalmente anche nel nostro Paese.

A gestire le pratiche riguardanti “l’importazione”, per quanto ci concerne il “mandato” è affidato alla premiata ditta Sommaruga & Co. Quindi, la proprietà su un buon numero di cavoli la possiamo vantare e di diritto!

Non ci si venga a dire che dietro a tutta questa attenzione “umanitaria” non ci sia un certo qual interesse! Notoriamente, i cani la coda non la muovono se non si mostra loro l’osso. Ma in questo caso, attorno all’osso, c’è carne in abbondanza quindi bisogna approfittarne, cogliere l’occasione e farsi gli attributi d’oro.

Il Monsignore ha invitato i fedeli – quelli che ancora credono nell’istituzione-chiesa – “ad evitareenfatizzazioni sul dramma dei cristiani uccisi in mare dai musulmani”. Come dire: la religione non c’entra! Noi – che comunque religiosi non siamo – abbiamo tutt’altra opinione. C’entra eccome! Solo che non lo si vuole ammettere, oppure non ci si vuole esporre, nel caso in cui, un domani, con i “fratelli” musulmani, si dovranno fare i conti. Meglio tenerseli buoni!

Stranamente, questo atteggiamento ci porta con il pensiero all’orto dei Getsemani, dove un certo Giuda, dopo il canto del gallo, tradì vigliaccamente un uomo chiamato Gesù! Capirai! Buttare fuori bordo una dozzina di compagni di sventura, solo perché di fede cristiana,  è fatto che non deve assolutamente dare adito a sterili polemiche; può succedere, come no!  

Diciamo che, di fronte a queste sparate, trattenere i conati di vomito non è assolutamente facile! Ci sono in ballo interessi e cifre, che noi “miscredenti” non possiamo nemmeno immaginare! Quindi, così come per le anime, questi interessi vanno tutelati, in maniera che le varie cooperative rosse implicate nell’immondo traffico – che si svolge in stretta collaborazione con i rappresentanti sulla Terra delle Sfere Celesti – possa continuare indisturbato!

Intanto, si dice in giro che in Europa, grazie a questa demenziale operazione “umanitaria”, si sta posizionando e organizzando un numero considerevole di jihadisti pronti a fare casino e renderci la vita assai dura. Eppure, in nome del dio buonismo, si continua a fare la spola fra l’Italia e la Libia con l’intento – sempre e rigorosamente a carattere umanitario – di “salvare” vite umane! Nessuno ci ha ancora detto chi salverà le nostre di vite, quando questi fanatici assetati di sangue si attiveranno anche e sicuramente da queste parti.

Giustamente, il Popolo italiano e non solo, insomma quelli che dal buonismo non ci guadagnano una cicca, si stanno chiedendo quando l’UE si muoverà per mettere fine a questa situazione che sta destabilizzando tutto il continente. Domanda legittima che difficilmente otterrà una risposta, la melina continua e gli affari intanto vanno a gonfie vele!

Comments are closed.

« »