La risatina

Ott 9 • L'opinione, Prima Pagina • 470 Visite • Commenti disabilitati su La risatina

Gatto-che-ride_-Immagine-di-repertorio

In tribunale di una piccola città di provincia, il ministero pubblico ha chiamato a testimoniare un’anziana signora. Le chiede:

“Signora Bianchi, Lei mi conosce?”

E lei risponde:

“Naturalmente! La conosco da quando era un bambino. E francamente, Lei è sempre stato una grande delusione. Ha sempre mentito, manipolato le persone alle loro spalle, e tradito Sua moglie. Si crede un grande personaggio, ma non è abbastanza intelligente per accorgersi di essere un verme. Sì, sì, La conosco.”

Il procuratore è sconcertato. In completo imbarazzo, indica con il dito l’altra parte dell’aula e chiede: “Signora Bianchi, conosce anche l’avvocato della difesa?”

E lei:

“Certo, conosco il distinto signor Neri da quando era un ragazzino. È un lazzarone, pieno di sé e ha un problema con l’alcool. Non riesce ad avere un rapporto normale con le persone e il suo studio d’avvocatura ha una pessima reputazione nel vicinato. E non dimentichiamo che ha già tradito tre volte sua moglie, fra l’altro una volta anche con la Sua. Oh sì, lo conosco bene.”

L’avvocato difensore è quasi morto dalla vergogna.

Il giudice chiede ai due avvocati di avvicinarsi alla corte e mormora: “Se a uno di voi idioti salta in testa di chiederle se conosce anche me, giuro che lo sbatto dentro per 10 anni!”

Comments are closed.

« »