La “Naziunaal” Svizzera

Giu 28 • L'opinione, Prima Pagina • 143 Views • Commenti disabilitati su La “Naziunaal” Svizzera

      

 Proposta di nuovo logo  per la “nazionale”

 

Le poesie dialettali di Edo Figini

Un para da pedinn ammò nustran

(magari intimurii da vess i “Svizzar”)

in mezz a ‘na tribü da “mezz-e-mezz”

cul doppi passaport ben strenc in man.

 

Mi preferisaress perd cun unur

che di vitori faj cun giügaduu

in dua l’integraziun e “l’amor Patrio”

inn talment pooch da nan’ sentì l’uduur.

 

Se par rapresentà ul nost Paes

a devum “giocoforza” finì li,

mej rinüncià. Sa brila par l’assenza”

e par finì, un sacch in men da spees.

 

© Edo Figini 25 giu. 2018.

 

Traduzione

 

La “Nazionale” Svizzera

 

Un paio di giocatori ancora nostrani

(magari intimoriti per il fatto di essere di essere gli “Svizzeri”)

in mezzo ad una tribù di metà-e-metà,

col doppio passaporto ben stretto in mano.

 

Io preferirei perdere con onore,

a delle vittorie fatte con dei giocatori

in cui l’integrazione e l’amor patrio

sono talmente esigui da non sentirne nemmeno l’odore.

 

Se per rappresentare il nostro Paese

dobbiamo per forza finire lì,

meglio rinunciare. Brilleremo per l’assenza,

e, per finire, un sacco in meno di spese.

Comments are closed.

« »