La grande Chance

Lug 9 • L'opinione, Prima Pagina • 350 Visite • Commenti disabilitati su La grande Chance

Urs von der Crone Presidente ds-SVP Tessin

Urs von der Crone
Presidente ds-SVP Tessin

La Gran Bretagna si è decisa e vuole liberarsi dagli stretti vincoli imposti dall’UE. A nulla sono servite le intimidazioni da parte dei restanti Stati membri. Essere parte dell’Unione europea è oggi tutt’altro che attrattivo – al contrario, lo è essere parte del continente Europa. Per tutti gli attori, quelli uscenti e quelli che rimangono nell’Unione, si aprono ora delle possibilità inaspettate. L’Europa si può reinventare e ricorrere così alle vecchie forze. I paesi hanno la possibilità di scoprire che hanno sì una storia comune nel continente, ma anche sempre le loro individualità alle quali non vogliono rinunciare.

 

Spagnoli, Italiani, Francesi, Tedeschi, Inglesi, eccetera, parlano ognuno una lingua diversa, hanno altri costumi politici e non pensano secondo uno schema unitario. L’Europa è variegata. I territori, la cultura, le abitudini alimentari si differenziano, fortunatamente, in tutti i paesi, ciò che rende così attrattivo viaggiare. L’architettura ha dappertutto la sua particolare impronta, che in ogni paese ha una lunga tradizione. Solo nel 20° secolo si diffuse fra gli architetti e i costruttori l’idea che si potesse costruire dappertutto secondo lo stesso schema. Ciò che gli architetti avevano inventato, fu presto imitato da politici miopi: unificarono le regole politiche, economiche e sociali, tentando di portare a un unico denominatore tutti i paesi, mediante un solo sistema fiscale e una moneta unitaria. Dei funzionari a Bruxelles, che non hanno più alcun contatto con la realtà nei propri paesi di provenienza, stabiliscono le regole secondo le quali deve marciare la popolazione. L’intromissione dei cittadini, in regime di democrazia diretta, non è assolutamente desiderata – una cosiddetta “élite” sa naturalmente meglio che cosa sia bene per il popolo… E se noi in politica, come nell’architettura, cercassimo maggiormente delle soluzioni individuali, differenziandoci l’uno dall’altro, in senso positivo, all’interno dell’Europa?  

 

Urs von der Crone

Presidente ds-SVP Tessin

Comments are closed.

« »