Il saluto del presidente

Lug 27 • Dal Cantone, Dall'UDC, Prima Pagina • 263 Views • Commenti disabilitati su Il saluto del presidente

Piero Marchesi
Presidente UDC Ticino

Care cari amici de Il Paese, care e cari Patrioti,

il 1° agosto è una ricorrenza molto speciale per chi ama la nostra patria. È un momento di riflessione sul paese e i suoi cittadini ma, soprattutto, è l’appuntamento ideale per rigenerare quello spirito patriottico che anima gran parte del popolo svizzero, nelle proprie diversità e peculiarità.

Essere svizzeri non ha purtroppo per tutti lo stesso significato. Alcuni vivono la patria come entità astratta e di poco valore, pronti a sacrificarla e relativizzarla per seguire la moda dell’internazionalismo sfrenato, opprimendo i concittadini per asservirsi a entità e popoli a noi estranei.

Altri, come lo siamo noi care e cari amici, difendono le nostre tradizioni, le nostre abitudini e gli interessi della nostra amata Svizzera. Noi non siamo disposti a cedere l’indipendenza e la sovranità del nostro paese per accontentare le richieste arroganti e sempre più frequenti dell’Unione europea. La Svizzera è uno dei migliori partner commerciali dell’UE, siamo affidabili, competitivi e contribuiamo al perseguimento di molti obiettivi dell’Europa. Questi aspetti ci vengono difficilmente riconosciuti e, a dire il vero, il nostro Consiglio federale e la nostra diplomazia non hanno l’orgoglio e la fermezza per rivendicarli.

A differenza di altri Paesi, che possono purtroppo solo lamentarsi dell’inettitudine politica di chi li rappresenta, in Svizzera, grazie alla democrazia diretta, possiamo contrastare questa pericolosa deriva. Un sistema che molti ci invidiano e che i tecnocrati di Bruxelles vorrebbero annichilire anche mediante il famoso accordo quadro.

Il nostro paese ha ben 727 anni di storia fondati sui principi d’indipendenza e sovranità, valori che mai come ora hanno un importanza fondamentale per la sopravvivenza della Svizzera così come la conosciamo oggi.

Care e cari patrioti, combattiamo ogni giorno per il nostro paese per dare alla Svizzera almeno altri 727 anni di successo e prosperità.

Buon Natale della patria, evviva la Svizzera!

Comments are closed.

« »