Il Consiglio federale perde ancora una volta il suo sangue freddo

Lug 12 • Dall'UDC, Dalla Svizzera • 1300 Visite • Commenti disabilitati su Il Consiglio federale perde ancora una volta il suo sangue freddo

 

Ancora una volta il Consiglio federale si lascia trascinare nella lite fiscale con gli Stati uniti. Senza che, pare, le banche abbiano presentato delle richieste concrete, il governo fissa già il quadro per la rimessa di dati bancari. Questa precipitazione è fuori posto e inutile, agli occhi dell’UDC. Infatti, tocca ora alle banche cercare delle soluzioni specifiche e, se del caso, avvicinare il Consiglio federale laddove proprio inevitabile.

 

 

 

La procedura scelta oggi dal Consiglio federale dimostra tuttavia che la “Lex USA” è servita a esercitare una pressione ingiustificata sul Parlamento. Si tratta di un modo di procedere deplorevole che mette in chiara luce l’incompetenza del Consiglio federale.

 

 

 

UDC Svizzera

 

Comments are closed.

« »