Il 23 settembre giorno ufficiale e annuale delle porte aperte delle scuole

Mar 22 • Dal Cantone, Dall'UDC, Prima Pagina • 253 Views • Commenti disabilitati su Il 23 settembre giorno ufficiale e annuale delle porte aperte delle scuole

Con questa INIZIATIVA chiediamo al Governo di studiare, realizzare e ufficializzare una giornata annuale delle porte aperte scolastica il 23 settembre di ogni anno.

Il 23 settembre sarà ricordato per la bocciatura da parte del popolo del progetto della Scuola che verrà (SCV); ma lo scopo della giornata annuale delle porte aperte in questa data non è quello di festeggiare questo risultato.

Il 23 settembre il popolo ha potuto finalmente esprimersi sul tema urgente, importante e insindacabile della riforma scolastica. Un esercizio di democrazia diretta che è stato possibile solo e unicamente grazie al sistema di referendum che la nostra Costituzione prevede e assicura. Il verdetto del voto, pur essendo una vittoria di noi referendisti, non lo abbiamo mai cavalcato fine a sé stesso.

Prima del referendum, durante la campagna, dopo la campagna ci siamo sempre pronunciati sulla irrinunciabile necessità di riformare la scuola ticinese. Non nella forma e nei modi della SCV ma dando credito e auspicando il coinvolgimento di tutte e tutti quelli a cui la scuola e gli allievi stanno a cuore.

Subito dopo il voto abbiamo fatto in modo di attivarci per raccogliere tutto quello che di buono è emerso dal dibattito, e che continua ad emergere. In Commissione scolastica, nel post voto, abbiamo ottenuto di sospendere i tentativi di migliorare la scuola alla rinfusa, tanto per fare qualcosa, in attesa dei risultati delle imminenti elezioni cantonali.

Elezioni che potrebbero portare dei cambiamenti sia a livello di Governo che certamente a livello di Commissione scolastica.

In questo frangente: tenuto conto dell’esperienza fatta in questi anni di progettazione della SCV, considerato quanto emerso durante e dopo il voto popolare, preso atto che molte e molti hanno ancora parecchio da dire e da proporre sulla necessaria riforma scolastica ma, soprattutto, che la scuola del futuro avrà costantemente bisogno di revisioni cammin facendo per stare al passo con i tempi, per mantenere l’eccellenza e il realismo che le compete:

Proponiamo di inserire nel calendario scolastico in data 23 settembre una giornata annuale ufficiale di porte aperte scolastiche in cui la scuola ticinese esce dalle aule e i cittadini entrano nella scuola. Una giornata di scambio tra mondo scolastico e mondo extra scolastico in cui si dibatterà annualmente di scuola e di educazione a 360 gradi. (segue testo di legge)

Comments are closed.

« »