I „validi contributi alla discussione“ tanto cari alla consigliera federale Sommaruga

Mar 24 • L'opinione, Prima Pagina • 136 Visite • Commenti disabilitati su I „validi contributi alla discussione“ tanto cari alla consigliera federale Sommaruga

Rolando Burkhard

I giovani socialisti svizzeri (JUSO) non danno tregua. Mediante il loro nuovo documento sulla migrazione vogliono eliminare le frontiere in tutto il mondo. Nel mondo, ognuno deve potersi stabilire dove vuole. Inoltre, gli Juso pretendono vie di fuga sicure e legali, il diritto alla migrazione e la libertà di soggiorno in qualsiasi parte del mondo. Anche la povertà deve essere riconosciuta quale motivo d’asilo.

Tali assurde pretese si potrebbero liquidare con un sorriso seccato, siamo abituati agli Juso. Ma attenzione: dal loro angolo di estrema sinistra, gli Juso dettano con successo l’intero programma del PS – ciò che vogliono gli Juso, il PS esegue. E il PS, con due (di fatto 4-5) seggi in Consiglio federale, è il partito che detta il la nel governo nazionale.

Adesso penserete che evoco dei fantasmi. Ma attenzione: la nostra consigliera federale PS Sommaruga ha – secondo il “20 Minuten”– dichiarato ufficialmente che queste astruse pretese sono dei “validi contributi alla discussione”.

Questa grave affermazione, nonostante la mia richiesta di conferma del 13.03.2017 al servizio stampa del DFGP, è rimasta incontestata. Non oso chiedere come definirebbe la nostra ministra di giustizia le seguenti diverse richieste:

  • Reintroduzione del vecchio sistema di sistematico controllo alle frontiere, con relativa rescissione dell’accordo di Schengen
  • Rigorosa limitazione dei motivi d’asilo, quando addirittura non l’abolizione tout court del concetto di rifugiato
  • Gestione autonoma della migrazione, secondo le nostre necessità economiche (pur sempre un mandato costituzionale tuttora non assolto).Difficilmente tali iniziative sarebbero per la nostra ministra di giustizia dei “validi contributi alla discussione”, al contrario. Perché oltretutto non verrebbero dagli Juso. E quindi rinuncio a queste richieste, ma ne faccio un’altra:Chiedo che la consigliera federale PS Sommaruga, a seguito della sua cecità cronica e ideologico-dipendente nei confronti della realtà, sia da subito destituita dalla sua funzione. Anche questo è un “contributo alla discussione”. Difficilmente Sommaruga lo considererà particolarmente “valido”. Ma lo fanno invece vieppiù quasi tutti quelli che non appartengono agli Juso (sorry: al PS).

Comments are closed.

« »