È morto Giovanni Cansani: politicamente lontano anni luce, ma persona buona, gentile e cordiale

Lug 29 • Dai Comuni • 1076 Visite • Commenti disabilitati su È morto Giovanni Cansani: politicamente lontano anni luce, ma persona buona, gentile e cordiale

CansaniQuando nel 2000 correva per un seggio nell’esecutivo comunale mi ero battuto, nel mio piccolo, affinché non venisse eletto. “Non voglio che la falce e il martello entrino nel Municipio di Lugano”, avevo scritto in un articolo, avviando una breve polemica con l’oggi amico e collega Gianrico Corti. Giovanni fu poi eletto alla grande, perché apprezzato come persona dalla grande massa di Luganesi che lo conosceva evidentemente molto meglio di me. Imparai poi a conoscerlo personalmente e dovetti ricredermi anch’io: pur essendo politicamente agli antipodi, Giovanni Cansani aveva delle grandi doti umane e mi risulta che durante gli otto anni da municipale fu apprezzatissimo da parte dei suoi colleghi e dalla gente tutta per il suo impegno e la sua competenza. Personalmente ebbi pochi contatti con lui, durante i quali fu sempre di una squisita cordialità, segno che non mi serbava rancore per la mia passata ostilità politica (che peraltro non si ripetè per la rielezione del 2004).

Mi dispiace sinceramente della sua dipartita, con la quale viene a mancare a Lugano una persona buona e gentile, e che alla Città si è dedicata anima e corpo.

Alla famiglia vadano le mie più sincere condoglianze.

 

Eros N. Mellini

Comments are closed.

« »