Di buonismo si può anche morire!

Set 11 • L'opinione, Prima Pagina • 639 Views • Commenti disabilitati su Di buonismo si può anche morire!

Drake

Non ci sorprende più di quel tanto il programma del P$ in vista delle federali! E’ il solito, ripetitivo, scontato ritornello. Una minestra riscaldata che non stuzzica di certo l’appetito. I vertici del P$ hanno comunque snocciolato, ottusamente, il loro mantra: “più aperture”, “più accoglienza”, “naturalizzazioni facili” e di conseguenza “più tasse”, poiché questo tipo di “solidarietà” concessa con capienti innaffiatoi, ci sta costando e non poco. In quanto all’indotto, meglio glissare!

Non accogliamo abbastanza disperati? O meglio: non spalanchiamo sufficientemente le nostre porte a quelli che, non sono propriamente profughi, ma bensì clandestini ?

Sbarcano e da noi arrivano a migliaia! Sicuramente molti da paesi dove la vita è a rischio, ma – così, tanto per non prenderci in giro – è risaputo e provato che una consistente percentuale è formata da “rifugiati” economici! Infatti  spendono cifre di tutto rispetto per pagarsi il viaggio verso quella che, per questi “profughi-clandestini” di mestiere è diventata la Terra promessa, l’Europa. Nel bel mezzo, c’è il Paese di Bengodi, dove basta chiedere e ottieni ciò che vuoi! Per il 2016 sono state stimate 30’000 accoglienze, vedi altrettante risorse e opportunità !

Sul Corriere del Ticino, giorni orsono, è apparsa la lettera di un Signore italiano che vive in Eritrea e scrive: “…in Eritrea non c’è guerra, si vive benissimo. E’ vero che una volta ottenuto lo status di rifugiati, i migranti tornano in Eritrea per viaggi di piacere”. (fdc)

Signora Sommaruga: driiin, driiin, driiin, sveglia!

Recentemente un gruppo di “rifugiati (?) ” si è lamentato del fatto che gli alloggi assegnati nei locali di una PC, non erano di loro gradimento! Altri, per il fatto che erano stati alloggiati in zone periferiche, lontane dal centro! Logicamente sono stati accontentati. “Chiedi e ti sarà dato!”

Le arroganti lamentele dei nostri “ospiti”, non ce le siamo inventate, ma se non si vuole né vedere né ascoltare, beh, allora è tutt’altra cosa! Un quotidiano della Svizzera tedesca ( che non è sicuramente di destra ) ha pubblicato le fotografie di quei locali della PC: non ci è sembrata una stamberga! Tutto lindo, confortevole, più che dignitoso.

Questi “signori”, probabilmente prima di fuggire dalle zone di guerra (?) vivevano in  sfarzose magioni, in palazzi e ville. In quanto al cibo, naturalmente, da gourmet !

Quelle che non si debbono accettare, sono le critiche e le accuse che ci vengono mosse -un giorno sì e l’altro pure – da pseudo “istituzioni umanitarie”. Secondo questi campioni d’umanesimo, citiamo: “…la Svizzera non si attiva in maniera sufficiente in fatto d’accoglienza” (fdc)

Questi ammonimenti, andrebbero rimandati al mittente, ma, ciò implicherebbe una decisa presa di posizione, una nota di protesta da parte del nostro Governo, che invece china il capo, latita e non reagisce. Meglio non indagare sui motivi di questo incomprensibile, quanto servile comportamento. Totale ignavia e indignitoso asservimento, che non fanno di certo onore al CF!

Quando questi “rifugiati” sbarcano, non danno propriamente l’impressione d’essere emaciati: sono bene in carne, giovani, aitanti. Di anziani se né vedono ben pochi, e le donne non sono di certo in maggioranza. Dopo aver dato vita nei loro Paesi a fallimentari “Primavere”, hanno abbandonato genitori, mogli, figli e sorelle e se la sono data a gambe: tutto ciò puzza di smaccata codardia !

Volutamente sorvoliamo sulle stucchevoli favole delle “opportunità”, delle “risorse” e della “ricchezza”, che ci dobbiamo sorbire da parte di noti affabulatori, ogni qual volta qualcuno e giustamente, si pone domande legittime e si preoccupa di quella che è oramai un’invasione fuori controllo, che sta pure causando un’ecatombe di morti!

Non siamo contrari ad accogliere chi ha veramente bisogno d’aiuto, ma siamo

decisamente contrari ad ospitare gente prepotente, pretenziosa, arrogante e pericolosa – potenziali ordigni innescati – di cui ci si dovrebbe minimamente preoccupare!

Di buonismo si può anche morire! Oppure ci si può arricchire, come sta accadendo a pochi passi da noi, naturalmente a scapito della popolazione che, l’invasione la deve solo subire!

Intanto, nelle Sacre e ovattate stanze papaline, l’invito che ci viene rivolto è sempre il solito, imperativo! ” Accogliete ! “, intanto noi stiamo a guardare, benedicendo cotanta pietas! “La vera misericordia è più che gettare una moneta ad un mendicante; è arrivare a capire che un edificio che produce mendicanti ha bisogno di ristrutturazioni.” (M.L.King)

Comments are closed.

« »