Centro polifunzionale di Pregassona: si parte o non si parte?

Giu 25 • Dai Comuni • 3998 Visite • Nessun commento su Centro polifunzionale di Pregassona: si parte o non si parte?

Raide Bassi

Raide Bassi

Durante la prima sessione di maggio il Gran Consiglio ticinese ha approvato all’unanimità il messaggio governativo relativo alla concessione al Comune di Lugano di un contributo unico a fondo perso di fr. 10’000’000.- per la realizzazione del Centro polifunzionale a Pregassona.

Questo ultimo tassello concernente il finanziamento della nuova importante struttura è l’atto conclusivo di un processo di decisione politica che ha preso avvio con credito di progettazione datato 12 ottobre 2009 (MM 7952) e il credito di costruzione del 22 settembre 2011 (8331).

Ultimato il percorso istituzionale, il progetto sarebbe pronto per partire. Ma tutto tace!

Certo la situazione finanziaria del nostro Comune lascia adito a molte preoccupazioni ma un investimento talmente importante non può e non deve essere procrastinato. Le esigenze della popolazione anziana non attendono delle congiunture economiche più favorevoli. Esse si manifestano e necessitano di essere affrontate con coraggio e lungimiranza da parte della politica.

A questo proposito, i sottoscritti consiglieri comunali pongono le seguenti domande.

  1. Il Municipio di Lugano ritiene che il progetto di Centro polifunzionale a Pregassona sia di primaria importanza per la cittadinanza luganese?
  2. Per quando è previsto l’inizio dei lavori di costruzione?
  3. Per quando è pianificata l’entrata in servizio del nuovo centro polifunzionale?

Raide Bassi, Sara Beretta Piccoli, Tiziano Galeazzi, Francesco Beltraminelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »